Chi Siamo

Avvocato Giorgio Bisagna Patrocinante in CassazioneL’Avv. Giorgio Bisagna, nato a Palermo il 26 agosto del 1968, opera a Palermo dal 1995. Sin dall’avvio dell’attività professionale si è occupato del settore, nuovo per quel periodo, del diritto dell’immigrazione.

Laureato nel 1992 con una tesi in diritto amministrativo, ha svolto la pratica forense prevalentemente civilistica, approfondendo i settori principali del diritto penale, civile ed amministrativo nei corsi diretti dal Presidente Ardito presso il Liceo Gonzaga di Palermo (1992-1993).

La parentesi del servizio militare, svolto come Ufficiale dell’Esercito, (1994-1995) non ha impedito il proseguo delle attività professionali, in quanto nel medesimo periodo si abilitava alla professione forense (Giugno 1995).

Sin dalla abilitazione l’Avv. Giorgio Bisagna ha svolto attività come titolare di uno studio autonomo. Dal 2007 è Avvocato Cassazionista.

I settori professionali trattati sono molteplici e legati da interdisciplinarità, nella consapevolezza, che i vari ambiti del diritto non sono tra loro separati, ma intimamente connessi, come gli organi del corpo umano.

In tale visione, si è così specializzato nelle tematiche dei diritti umani, volti cioè alla tutela piena ed integrale della persona, in special modo dei soggetti c.d. deboli: immigrati, rifugiati, vittime di colpa medica, minori e non abbienti.

Giorgio Bisagna Avvocato Patrocinante in CassazioneL’attività dello studio legale Bisagna, in questa logica di interdisciplinarità, è attualmente sviluppata tanto nel settore penale che in quello civile, grazie anche alla collaborazione di diversi colleghi con varie specializzazioni, con particolare riferimento ai contenziosi inerenti ai diritti c.d. indisponibili ed al risarcimento danni, principalmente da colpa medica, emotrasfusioni e fatti illeciti in generale ed alla tutela dei diritti dei migranti, nonché alle tematiche relative all’associazionismo ed al settore no profit.

L’Avv. Giorgio Bisagna è iscritto all’ELENA (European Legal Network on Asylum), coordinatore regionale del CIR (Consiglio Italiano Rifugiati), membro del CdA del CISS (Cooperazione Internazionale Sud Sud), Presidente del Direttivo della Camera Penale Conca d’Oro, Membro del Collegio dei Probiviri del Club Alpino Italiano Sicilia, Consulente Legale Nazionale del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico del CAI e socio AIGA e ASGI. E’inoltre membro della rete Giustizia per i Diritti, del movimento Cittadinanzattiva Tribunale Diritti del Malato.

In qualità di coordinatore regionale del CIR è componente del Consiglio Territoriale dell’Immigrazione presso la Prefettura UTG di Palermo.

Affianca, all’attività legale, un’intensa attività anche nel settore della formazione professionale, come coordinatore e/o docente, ed è impegnato nel volontariato quale Presidente Regionale del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, struttura operativa nazionale di protezione civile.